Canossa

Urla in casa, Cc gli trovano marijuana

I vicini avevano segnalato forti grida, i carabinieri sono intervenuti per una possibile lite in famiglia, ma in realtà era il proprietario di casa che sbraitava da solo dopo aver assunto droga. E quando sono arrivati i militari, prima l'uomo, un 35enne, ha cercato di disfarsi di una quarantina di grammi di marijuana gettandoli dalla finestra. Poi, in una perquisizione, sono stati trovati altri sei grammi e una serra artigianale creata in camera da letto. E' successo a Correggio, nel Reggiano, dove il 35enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio. La serra era stata realizzata con varie bottiglie di fertilizzanti e un generatore di luce.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie