Discarica abusiva, denunciato

Un imprenditore edile calabrese è stato denunciato dai carabinieri per aver realizzato in un'area privata alle porte di Reggio Emilia una discarica abusiva di rifiuti. Secondo le accuse, cumuli di immondizia pericolosa e non era stata depositata in modo incontrollato; tra i residui anche olio esausto in fusti e contenitori di plastica. L'uomo, un 45enne residente a Reggio Emilia è stato quindi denunciato, l'area che aveva in uso è stata sottoposta a sequestro preventivo. Il blitz dei militari Forestali è di ieri mattina: fra la recinzione e un capannone, in uno spazio di circa 200 metri quadri, sono stati trovati un centinaio di pneumatici esausti di varie misure, una quindicina di fusti di olio pieni e vuoti, una trentina di 'big bags' (sacconi in polipropilene) contenenti residui di materiali ceramici, una bombola a gas, vari pezzi di carrozzeria, tappezzeria e parti meccaniche, svariati bancali di legno, espositori per piastrelle e altro materiale detenuto illecitamente.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Canossa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...